L’importante crescita del settore outdoor e tempo libero ha di pari passo fatto emergere la necessità di figure professionali qualificate, sia sotto i profili di sicurezza che sotto gli aspetti tecnici e culturali. Se “agli albori” delle esperienze wild water i nostri pionieri erano appassionati sportivi dell’acqua viva, ai giorni nostri l’ attività di accompagnamento è diventata una vera e propria professione, che prevede la possibilità di sviluppo e di crescita del professionista in più ambiti e modalità. Si specifica infatti che l’attività esercitata dai professionisti aderenti all’associazione non attiene a modelli sportivi organizzati.

Il socio A.I.PR.A.V. è il professionista nel settore dell’acqua viva e svolge la sua professione in attività di accompagnamento come Guida per accompagnare in sicurezza, a piedi o con altro mezzo (raft, canoa e kayak, imbarcazione natante, hydrospeed, tubing e sim. ) persone singole o gruppi in ambiente naturale di acqua viva, assicurando la necessaria assistenza tecnica, di sicurezza e svolgendo collateralmente attività di didattica, formazione, educazione e divulgazione ambientale. Il professionista acquisisce specializzazioni nei vari settori professionali dell’acqua viva ed è tenuto a periodici aggiornamenti individuati dal regolamento, con l’ottenimento di annuali crediti formativi a garanzia di una formazione continua e del mantenimento di alti standard professionali. L’attività professionale della Guida acqua viva, prevede la descrizione, la spiegazione e l’illustrazione degli aspetti ambientali, naturalistici, antropologici e culturali del territorio con connotazioni scientifico-culturali legati al mondo dell’acqua viva, con lo scopo di sensibilizzare e avvicinare i partecipanti anche alla cultura delle prevenzione e della sicurezza in questo contesto. L’attività professionale della Guida Acqua Viva, prevede inoltre la progettazione, programmazione e svolgimento di laboratori ed iniziative di didattica, educazione, interpretazione e divulgazione ambientale, anche affiancando, in ambito scolastico, il corpo insegnante.

SPECIALIZZAZIONI: il professionista Guida acqua viva può conseguire specializzazioni professionali in uno o più degli indirizzi previsti dal piano formativo nazionale di AIPRAV, secondo i vari ambiti:
a. accompagnamento a remi, per accompagnare persone con natanti a remi
b. accompagnamento packraft, per accompagnare con l’ausilio del packraft
c. accompagnamento hydrospeed per accompagnare in percorsi con l’ausilio dell’hydrospeed;
d. accompagnamento raft, per accompagnare in itinerari con l’ausilio del raft
e. accompagnamento canoa (canoa, kayak, sit on top)
f. accompagnamento river sup , per accompagnare con l’ausilio di sup ;
g. river trekking , per accompagnare a piedi in itinerari di acqua viva.

Ulteriori specializzazioni potranno essere aggiunte al seguente elenco, a ogni revisione del Piano Formazione di AIPRAV deliberato dal Consiglio Direttivo.Le specializzazioni perseguono la finalità di fornire una qualificazione tecnica e professionale agli associati in determinati settori o materie ma non costituiscono condizione per l’esercizio dell’attività di Guida in quei settori o materie.

SEI INTERESSATO AD ASSOCIARTI?

Il mondo A.I.PR.A.V. è dinamico e in crescita, se vuoi avere maggiori informazioni e dettagli su come poter entrare nel circuito, come associarsi, i requisiti ed i percorsi per la formazione continua, trovi tutto su questo sito internet cliccando il pulsante sopra. Non trovi quello che cerchi?

CONTATTACI : professioneacquaviva@gmail.com